come fare la manicure per mani perfette

come fare la manicure per mani perfette

Mani sempre in ordine, belle e aggraziate. Le mani parlano di te più di ogni altra cosa. Le mani sono sempre in movimento. Ciò che la mente architetta le mani creano. Ed è naturale che tanto lavoro lasci il segno e che le mani, più di ogni altra parte del corpo, debbano essere curate.

Quando vai a rifarti i capelli chiedere una manicure è naturale. Se hai una festa, o una ricorrenza, comunque non puoi fare a meno di mettere in ordine le mani. Ma affidarsi quotidianamente ad un’estetista non sempre è possibile. Sorge allora la necessità di capire come fare la manicure da sé, in casa.

Come fare la manicure in casa: gli strumenti

Innanzitutto devi curare la strumentazione: deve essere sempre pulita e di qualità.

Munisciti di forbicine a lama curva e dritta. Non dimenticare il taglia unghie, la tronchesina e le pinzette. Importantissime anche le limette di cartone e di acciaio. Una lama sottile e appuntita da usare con cautela completa l’armamentario di base.

Creme, solvente e smalti sono elementi indispensabili. Utili anche i bastoncini cotonati e un disinfettante. E dovrai avere sempre disponibili il cotone idrofilo, la crema idratante e una tovaglia bianca di cotone.

Alla fine armati di una bacinella di acqua tiepida, un po’ d’olio d’oliva, del succo di limone e puoi cominciare.

Come fare la manicure per mani perfette: la pulizia delle mani

Il primo gesto, indispensabile e mai scontato, è la pulizia accurata delle mani. Una pulizia profonda toglie già le prime impurità e agevola il lavoro con gli strumenti. A volte bastano acqua e sapone, ma ci sono dei casi in cui strofinare pelle e unghie con un mezzo limone tagliato rimuove più facilmente lo sporco.

Poi devi passare il solvente per rimuovere le tracce di smalto dalle unghie. Una volta tolto lo smalto devi lavare le mani in acqua tiepida e ammorbidirle con una lozione idratante. Alla fine asciugale tamponando con cura e arieggiando per qualche minuto.

Il taglio delle unghie

Il taglia-unghie è più facile da manovrare soprattutto con la mano sinistra, ma le forbicine sono più precise. In ogni caso il primo taglio serve solo a sgrossare le unghie, perché la definizione va fatta delicatamente poi a colpi di limetta.

La limetta deve lavorare dall’esterno verso la punta e da sotto verso sopra. Devi definire un lato per volta. La prova che la limatura è stata fatta correttamente la ottieni facendo scivolare dolcemente le dita sul dorso della mano.

Manicure in casa: il tocco finale

A questo punto le tue mani sono pronte per il tocco finale. Riempi una bacinella di acqua calda e bicarbonato, o succo di limone, e lasciale immerse per qualche minuto. Poi sciacqua per bene e riempi nuovamente la bacinella con acqua a media temperatura, aggiungendo un cucchiaio di olio d’oliva.

Mescola bene in maniera che l’emulsione sia il più omogenea possibile e immergi ancora le mani. Questa volta dovrai strofinarle delicatamente tra di loro in modo da far penetrare l’olio nella pelle. Alla fine poggiale sulla tovaglia di cotone e tampona lasciando asciugare naturalmente. Ecco come fare la manicure e contemporaneamente rilassarsi!

Ti potrebbero interessare i seguenti articoli:

unghie che si spezzano causa troppi trattamenti

unghie che si spezzano causa troppi trattamenti

crema mani fatta in casa

crema mani fatta in casa

Perché le unghie si spezzano: trucchi e consigli per evitarlo

Perché le unghie si spezzano: trucchi e consigli per evitarlo

eliminare il gel della ricostruzione dalle unghie

eliminare il gel della ricostruzione dalle unghie

 

eVicus 2013-2017 All rights reserved / Aziende Canton Ticino,Svizzera, prezzi, costi e coupon gratis