Consigli per addormentarsi bene: come migliorare la qualità del sonno

addormtarsi bene consigli per dormire bene

In questa guida troverai consigli utili per addormentarsi bene e migliorare la qualità del sonno. E’ appurato che chi dorme bene si sveglia riposato e pieno di energia per affrontare gli impegni che lo aspettano durante la giornata; è sereno, ha un atteggiamento positivo verso gli altri ed ha un’ottima lucidità mentale che lo rende molto produttivo.

Quando il vero riposo ed il sonno vengono a mancare la persona può soffrire di malumore, depressione, irritabilità, cattiva concentrazione, scarso rendimento sul lavoro, aumento di peso, fino arrivare all’ipertensione e malattie del metabolismo.

Quanate ore bisogna dormire per sentirsi riposati?

Ci sono diverse versioni contrastanti di esperti su quante ore bisogna dormire, alcuni dicono che per un adulto in salute bastino 5 ore, altri dicono che non sia importante quante ore bisogna dormire e punta maggiormente sulla qualità del sonno. Come sempre bisogna ascoltare il proprio corpo ed i segnali che ci invia. Il nostro obiettivo in questa guida è darvi alcuni consigli pratici per addormentarsi bene e migliorare la qualità del sonno che potrete verificare voi stessi se ci sono dei miglioramenti. Prendete un diario ed annotatevi quante ore dormite e come vi svegliate e se vi sentite più energetici.

Quali consigli seguire per addormentarsi bene e migliorare la qualità del sonno:

Se il vostro non è un disturbo del sonno vero e proprio che richiede una consulenza medica specifica ma un insieme di brutte abitudini seguite questi consigli e dormirete come ghiri

  • La Caffeina

Il primo consiglio per addormentarsi bene è prima di tutto evitare di assumere caffeina (attenzione, è contenuta anche nella coca cola e nella cioccolata…) e sostanze eccitanti, niente alcool e tabacco prima di andare a letto e non fare attività fisica sportiva nelle ore antecedenti il riposo: il cervello rilascia infatti la adrenalina che vi terrà svegli come grilli per ore. Sì allo sport quindi solo fino metà pomeriggio.

  • L’importanza della serotonina

La serotonina regola il ritmo sonno-veglia quindi soprattutto a cena evitare i cibi pesanti e la carne rossa, gli zuccheri raffinati, il cacao ed il caffè, in quanto sono tutti alimenti che inibiscono la serotonina, mentre via libera a cibi più leggeri ma in quantità più ridotte che sono stimolatori della produzione di serotonina quali la pasta, il riso, il pane, il latte, la frutta secca.

  • Qualche ora prima di coricarsi

Un rilassante bagno caldo, possibilmente con qualche goccia di olio essenziale alla lavanda per rilassarsi naturalmente, una o due ore prima di coricarsi concilia il sonno e rasserena la mente.

Evitare gli schermi almeno un’ora prima di andare a letto: spegnere il pc, lo smartphone, il tablet e la televisione e rilassarsi leggendo un libro, con un auto massaggio profumato: ottimi gli oli essenziali alla lavanda e sandalo, alla camomilla e salvia da applicare con delicati movimenti circolari su collo, polsi, piedi e da diffondere nell’ambiente.

Rimedi per addormentarsi bene: preparare la stanza da letto

Per addormentarsi bene sicuramente dite No ad apparecchi elettronici e ad elementi che possano distrarre ed attirare l’attenzione, inoltre la temperatura della stanza non deve essere troppo alta per godere di un sonno ristoratore: si consigliano quindi tra i 16 ed i 18 gradi. Dormire bene e migliorare la qualità del sonno dovete essere al buio e al silenzio. Potete aiutarvi con tappi per le orecchie in caso abitiate in luoghi particolarmente caotici. Fondamentale è andare a dormire sempre alla stessa ora, la mattina sarete come nuovi e la sveglia non sarà affatto un problema.

Sotto le lenzuola distendere le gambe e le braccia ad occhi chiusi ed immaginate di inspirare pensieri belli ed espirare quelli brutti e stressanti. La mindfulness, leggi articolo qui sotto, è una tecnica di meditazione e rilassamento che funziona ma serve un certo allenamento e nel tempo vi aiuterà a predisporvi ad un sonno rigenerante. Ottimo anche lo yoga.

All’inizio potreste riscontrare difficoltà nel seguire quanto descritto ma con un minimo impegno e costanza diventerà una piacevole abitudine cui non potrete rinunciare. Sogni d’oro garantiti!

Chi dorme bene si sveglia riposato e pieno di energia per affrontare gli impegni che lo aspettano durante la giornata; è sereno, ha un atteggiamento positivo verso gli altri ed ha un’ottima lucidità mentale che lo rende molto produttivo.

Ti potrebbe interessare i seguenti articoli:

come scegliere il materasso se hai il mal di schiena

come scegliere il materasso se hai il mal di schiena

rilassarsi con meditazione

Meditazione Mindfulness: 7 esercizi da fare durante il giorno

rimedi anti stress

Eliminare lo stress con la pratica del Mindfulness

I benefici del vivere con lentezza:

vivevere con lentezza per riscoprire il gusto della vita

eVicus 2013-2017 All rights reserved / Aziende Canton Ticino,Svizzera, prezzi, costi e coupon gratis