Sign In

Blog

I nostri articoli
I principali vantaggi di portare fuori il cane anche quando piove

I principali vantaggi di portare fuori il cane anche quando piove

Piove, portare fuori il cane è uno dei compiti meno amati da ogni padrone il quale inconsapevolmente arreca un danno all’animale. Vedremo, infatti, nel corso di questo tutorial alcuni buoni motivi per portare fuori il cane anche con la pioggia, – d’estate – il freddo o la neve, in autunno/inverno.

Dovete sapere infatti che la salute del vostro cane è strettamente collegata all’attività fisica: esattamente come per gli umani – anzi forse ancora di più – almeno mezzora di camminata con il cane al giorno, anche nei giorni di pioggia, permette di tenere lo stesso al riparo dall’insorgenza di malattie cardio-vascolari ma anche da obesità e stress. Avrete dunque un cane più sano, più felice e meno propenso ad abbaiare inutilmente.

Portare fuori il cane i vantaggi

portare fuori il cane fa bene a voi ed al vostro cane. Possedere un cane, del resto, non è solamente una fonte di gioia, ma è prima di tutto una responsabilità: per questo prendersi cura di lui, vuol dire anche portarlo fuori quando piove, quando fa freddo o quando nevica. Generalmente un cane dovrebbe uscire almeno tre volte al giorno, facendo delle passeggiate di minimo 15 minuti, anche se il tempo minimo ideale si aggira sulla mezzora. Va detto infatti che camminare per mezzora permetterà al vostro animale di digerire il cibo, e farà bene anche a voi. Cercate dunque un parco o un luogo con del verde nei pressi della vostra abitazione in modo da poter portarlo in passeggiata. Ricordatevi pur sempre di andare muniti dell’apposito kit per pulire dai bisogni che ovviamente il vostro cane farà nel corso della passeggiata.

Trovare un luogo dove possa correre

Camminare all’aperto permette di migliorare la salute dell’animale, il quale ha particolare bisogno di correre. Se dunque, oltre a portarlo a passeggiate, riusciste anche a fare una breve corsa, diciamo di 10/15 minuti al giorno con il vostro cane, sarebbe perfetto. Correre evita che il vostro animali si ammali di ipertensione, artrosi, diabete, obesità e in genere scongiura l’insorgenza delle malattie cardiovascolari.

Il gioco stimola la mente e mantiene sereno il vostro cane

Non limitatevi solamente a portare il cane a passeggiare o a correre, ma passate qualche minuto al giorno a giocare con lui. Il cane ha bisogno del gioco per non annoiarsi e non andare in depressione: un cane depresso sarà poi apatico in casa; al contrario, un cane annoiato, potrà sia essere apatico che scatenare la propria frustrazione mordendo e rosicchiando i mobili di casa. Se dunque volete evitare che il vostro amico a 4 zampe sfoghi le sue frustrazioni sulla vostra casa, fatelo giocare quando lo portate a passeggiare, e di qui il consiglio di riuscire a recarvi in un parco o in un giardinetto, dove appunto potrete anche giocare oltre che solo passeggiare. Una adeguata attività fisica, supportata con momenti di gioco stimola la mente del cane e lo mantiene calmo.

Il cane scopre il mondo tramite l’olfatto

A poco a poco che inizierete a portare fuori il cane anche con la pioggia, noterete che questi diventerà curioso per il mondo esterno e desidererà annusare le varie cose. Lasciatelo fare: il cane conosce il mondo che lo circonda non solo per mezzo degli occhi ma anche, e soprattutto, grazie all’olfatto. Annusare i vari oggetti e scoprire nuovi odori permetterà al vostro cane di provare nuove esperienze le quali stimoleranno la sua attività cerebrale. Il risultato sarà nuovamente quello di avere un cane felice, non stressato, e che non distruggerà mobili e suppellettili di casa per sfogare la propria rabbia.

I benefici sono per entrambi

Infine l’ultimo motivo per portare fuori il cane, anche quando fuori piove, è freddo o c’è neve, a seconda delle stagioni, è quello di migliorare l’umore del padrone. Le prime volte sicuramente non sarete di buon umore ad uscire con la pioggia o il freddo ma ben presto vi accorgerete che l’attività fisica libera endorfine che agiscono sul sistema nervoso, migliorando il vostro umore. Non solo, ne beneficerete – assieme al vostro migliore amico – in termini di riduzione della pressione arteriosa e di riduzione del colesterolo.

Questo a maggior ragione avviene quando piove, poiché il movimento che l’uomo compie sotto la pioggia è più difficoltoso rispetto quello che si compie in condizioni normali e di conseguenza di bruciano più grassi. Insomma, un toccasana a tutti gli effetti.

Ti potrebbe interessare il seguente articolo:

in montagna con il cane
Camminare in montagna con il cane: i nostri consigli
insegnare il cane a fare i bisogni fuori
Come insegnare a fare i bisogni fuori casa a un cucciolo
 Cosa serve per viaggiare con il cane: info e consigli
Cosa serve per viaggiare con il cane: info e consigli
cose da fare quando piove con i bambini o soli
cose da fare quando piove con i bambini o soli
5 idee di acconciature anti-pioggia per pettinarsi quando piove
5 idee di acconciature anti-pioggia per pettinarsi quando piove

Related Posts

Lascia un commento