Sign In

Blog

I nostri articoli
Come eliminare un tappo di cerume dalle orecchie

Come eliminare un tappo di cerume dalle orecchie

Prima o poi capita a tutti, all’improvviso di accorgersi di non sentire bene. Il problema potrebbe essere costituito da un tappo di cerume. Che cosa è il cerume e perché si forma il tappo di cerume nelle orecchie?

Il cerume è una sostanza prodotta da ghiandole cutanee dell’orecchio esterno; è formato da grassi, proteine e sali inorganici disciolti in acqua. È una sostanza protettiva che contribuisce a rendere impermeabile l’orecchio e a eliminare lo strato superficiale del derma. Inoltre protegge l’orecchio dall’ingresso di batteri e funghi. Pertanto non deriva da una scarsa igiene personale e l’orecchio non deve essere pulito e lindo come il bucato.

Infatti dalla pulizia “eccessiva” possono derivare più danni che effetti benefici:  possiamo essere noi stessi, con le abitudini che ci vengono dalla nostra educazione a provocare l’accumulo di eccessivo cerume e il formarsi del tappo.

Prima di interpellare un otorino e pensare che sei diventato sordo, prova a seguire questi semplici passaggi e togliere l’eventuale tappo di cerume che ostruisce il tuo orecchio.

Il cerume, abbiamo detto, viene prodotto naturalmente dalle orecchie ma se viene prodotto troppo, forma un tappo che inibisce l’udito e, se lasciato dentro a lungo, diventa molto duro, male odorante e può causare forti dolori alle orecchie.

Quali sono i sintomi del tappo di cerume?

Alla prima insorgenza di un tappo di cerume da chi non ha mai avuto problemi uditivi, può generarsi spavento dal  sentirsi “assordatidopo una doccia o un bagno in piscina; ciò è dovuto al fatto che  il cerume, igroscopico, si è gonfiato ostruendo completamente il condotto uditivo esterno; vai subito dal medico e fai controllare il tuo orecchio. Dal controllo con l’otoscopio si vedrà subito se il tuo problema è dovuto al tappo di cerume.

L’otoscopio, puoi anche acquistarlo nei negozi di articoli sanitari: se hai tu il problema, l’otoscopio deve usarlo un tuo familiare, se il tappo di cerume invece è di un tuo familiare o amico, puoi usarlo tu con tutte le dovute cautele.

Come togliere un tappo di cerume dalle orecchie

Per togliere un tappo di cerume dalle orecchie ti devi procurare: Gocce di Cerusina, cotone, siringa, acqua calda, gocce di Mediflox

Se c’è un tappo di cerume, ti verrà consigliato immediatamente l’intervento di un otorino; ma puoi provare anche a risolvere tu il problema.

  • Acquista in farmacia le gocce di “cerulisina“, o un prodotto equipollente che ti farai consigliare dal farmacista.

  • Fai cadere nell’orecchio interessato le gocce di “cerusilina” seguendo le avvertenze e la posologia contenuta nel foglietto informativo all’interno della confezione

  • Chiudi l’ingresso dell’orecchio con un batuffolo di cotone idrofilo e lascia che la sostanza agisca senza fuoriuscire.

  • Procurati una siringa sterile abbastanza grossa, da cui avrai tolto l’ago.

  • Riempi la siringa con dell’acqua tiepida, non caldissima.

  • Appoggia la testa di lato sopra il lavandino e inietta pianissimo l’acqua nell’orecchio.

  • Svuotando l’orecchio, ripeti questa operazione più volte fino a che non vedrai il tappo uscire, intero o a pezzi.

  • Ripeti l’operazione fino a ripulire completamente l’orecchio

  • Non è detto che le gocce facciano effetto alla prima applicazione, ripeti tutto.

  • ATTENZIONE: le gocce vanno lasciate in posa solo alcuni minuti; un tempo eccessivo non favorisce la fuoriuscita del cerume; l’acqua deve essere tiepida e non calda; queste piccole prescrizioni servono ad evitare l’eventuale perforazione del timpano. La procedura che abbiamo indicato va eseguita solo se c’è la certezza della presenza di un tappo di cerume.

    Una volta terminata con successo l’operazione ed aver asciugato bene l’orecchio, se dovesse risultare infiammato, versa delle gocce analgesiche, che ti avrà consigliato opportunamente il medico o il farmacista.

    Questo piccolo vademecum può esserti utile? Speriamo di sì. In ogni caso, la consultazione del medico è sempre la soluzione migliore.

    Ti potrebbero interessare i seguenti articoli:

    Trucchi e consigli per curare il ginocchio infiammato
    Trucchi e consigli per curare il ginocchio infiammato
    togliere l'occhio di pernice
    Come eliminare l’occhio di pernice in modo naturale

    Related Posts

    Lascia un commento