Crampi alle dita dei piedi

Crampi alle dita dei piedi

I piedi sono il nostro contatto con la terra. Ci sostengono e consentono lo scambio di energie tra il corpo e il pianeta. Per la medicina cinese ogni punto del piede corrisponde ad un organo del corpo. E soprattutto le dita hanno un’importanza particolare.

Forti e delicate allo stesso tempo, anche le dita dei piedi possono essere soggette a crampi e contratture. E i crampi alle dita dei piedi fanno molto male. Tra l’altro, anche se non ci fai caso, i piedi sono sempre in movimento pure se studi o se sei sdraiato in poltrona.

 Come vengono i crampi alle dita dei piedi?

Una delle cause dei crampi è da attribuire ad un movimento improvviso o scorretto. Spesso il movimento che causa il crampo arriva da un comando del cervello, che decide di cambiare improvvisamente direzione. A volte è causato da una distrazione. Altre volte dall’infiammazione di un tendine.

Come sempre la soluzione, quando ti viene un crampo, è fermarti e far rilassare la parte, magari aiutandone la distensione con un massaggio. La stessa regola vale per i crampi ai piedi e alle dita. Dovunque ti succeda la prima cosa da fare è sederti, stendere le gambe e sciogliere la muscolatura dei piedi con una serie di accorgimenti. Vediamo quali.

Come sciogliere i crampi dei piedi?

Siediti, anche a terra se non hai alternative, e rilassa il muscolo contratto. Può capitare che in questi casi la tua mente sia concentrata su qualche problema particolare. Distoglila da ogni altro pensiero e concentrati sulla parte dolente, cominciando ad allungare molto lentamente il muscolo bloccato. Non avere fretta e fatti guidare dal dolore. Se aumenta fermati, se si alleggerisce prosegui.

Se il crampo si presenta all’attaccatura del monte del piede, cioè la parte superiore vicino alla caviglia, probabilmente ti basterà allungare il piede e poi muovere l’articolazione su e giù, a destra e a sinistra. Se invece ti prendono i crampi alla pianta e alle dita, la cosa migliore è afferrare il piede con due mani, premendo sotto con le otto dita, e massaggiare la parte superiore con i pollici. Poi devi afferrare le dita del piede e tirarle verso l’alto come se volessi allungarle.

Crampi frequenti alle dita dei piedi

Può capitare che il fenomeno dei crampi alle dita dei piedi si manifesti frequentemente. Potrebbe essere dovuto ad un’infiammazione o ad una cattiva postura. In questo caso devi lavorare quotidianamente sui piedi cercando di prevenire questo fastidioso fenomeno. Massaggi e stiramenti ti saranno di grande aiuto.

I massaggi devono essere fatti ai piedi tenendo palmi delle mani e pollici sopra il piede e le altre dita sotto. Dovrai premere con i palmi come a voler inarcare il piede sui lati esterni, mentre massaggi la pianta con le dita chiuse usando le nocche. Poi devi strofinare i palmi sul monte verso le dita per riattivare la circolazione.

Anche gli stiramenti vanno eseguiti con l’aiuto delle mani. Prima però devi stimolare il muscolo della caviglia muovendola avanti e indietro, e torcendola a destra e a sinistra. Alla fine piega il piede verso di te il più possibile e tienilo in questa posizione contando fino a dieci.

Ti potrebbero interessare i seguenti articoli:

Crampi notturni alle gambe, rimedi e cause

Crampi notturni alle gambe, rimedi e cause

Crampi alle mani: cause e rimedi

Crampi alle mani: cause e rimedi

Piedi che puzzano rimedi naturali e cause

Piedi che puzzano rimedi naturali e cause

rimedi naturali cura del piede

come avere piedi perfetti con rimedi naturali

eVicus 2013-2018 All rights reserved / Aziende Canton Ticino,Svizzera, prezzi, costi e coupon gratis