Sign In

Blog

I nostri articoli
5 migliori esercizi in casa per rimanere in salute

5 migliori esercizi in casa per rimanere in salute

Rimanere in salute non servono lunghe sedute di palestra ma basta svolgere in modo costante una decina di minuti al giorno di esercizi in casa per rimanere in salute.

Vedremo nel corso di questo tutorial quali esercizi compiere per migliorare l’apparato cardio circolatorio e tonificare le differenti aree muscolari.

Non spaventatevi pensando che vi sottoporremo a difficili esercizi fisici: quanto vogliamo proporvi sono dei semplici esercizi per rimanere in salute che vi permetteranno in breve tempo di toccare con mano i miglioramenti in termini di tonicità fisica. A quel punto svolgere questi dieci minuti al giorno di esercizi in casa non sarà più un compito, ma un vero e proprio piacere.

Per eseguire gli esercizi in casa che vedremo appresso, inoltre, non dovrete acquistare alcun macchinario e neppure vi serviranno attrezzature specifiche. Se vorrete potrà tornarvi utile un materassino da pavimento sul quale eseguire gli esercizi per rimanere in salute. Utile, ma non necessario.

I migliori esercizi in casa per rimanere in salute

1. Jumping Jack – salto a gambe divaricate

Il primo esercizio fisico di questo nostro breve circuito composto, come detto, di 5 esercizi è il Jumping Jack. Particolarmente conosciuto negli Stati Uniti, e che sicuramente avrete visto – anche se non ne conoscevate il nome tecnico – in qualche film, si tratta di un esercizio che permette di migliorare la resistenza fisica e aerobica lavorando in uno spazio ristretto. Per eseguire questo esercizio si deve stare in piedi, in posizione eretta con piedi uniti e braccia distese lungo il corpo. Partendo da questa posizione di devono aprire le gambe e portare le braccia in fuori, per poi tornare alla posizione iniziale. Saranno sufficienti 25 saltelli per completare il primo ciclo di esercizi.

migliori esercizi in casa per rimanere in salute
migliori esercizi in casa per rimanere in salute

2. Crunch – esercizi addominali a casa

Il secondo esercizio per rimanere in forma che proponiamo è il Crunch ed è un esercizio che fa lavorare particolarmente gli addominali. Se effettuerete una ricerca online, troverete varie forme di eseguire questo esercizio: quella che vi proponiamo è, secondo noi, la più semplice e prevede che le gambe restino immobili. La posizione di partenza, in questo caso, è quella supina con ginocchia piegate e piedi sul pavimento. Le mani e le braccia possono essere disposte a piacimento, nella posizione che risultano meno incomode.

Quello che dovrete fare è sollevare la parte alta della schiena di circa trenta gradi, senza però piegarla. Quando sarete più esperti, magari, se vorrete completare questo esercizio potrete anche eseguire una breve torsione a sinistra o a destra; in fase iniziale è sufficiente però eseguiate bene il sollevamento della schiena. Questo esercizio va ripetuto 20 volte, per completare la seconda sessione di esercizi per rimanere in forma.

Video da Youtube esercizi addominali per casa

3. Squat – piegamenti sulle gambe

Il terzo esercizio è lo Squat, che serve per tonificare cosce e parte inferiore della gamba. L’esercizio, che consiste in dei piegamenti sulle gambe, non presenta nulla di complesso però, se eseguito male può anche comportare infiammazioni alle articolazioni.

Prestate dunque attenzione ai nostri consigli: iniziate l’esercizio mettendovi in posizione eretta con i piedi a larghezza spalle quindi spostando il bacino all’indietro scendete, senza piegare le ginocchia. Iniziate a piegare queste solamente quando sentirete il muscolo posteriore della coscia ben allungato. Sostanzialmente si tratta di mimare l’azione che eseguite quando vi sedete su una sedia o su uno sgabello.

È importante la schiena rimanga sempre dritta, sia nella discesa che nella salita, fatto per il quale, ai meno esperti, si consiglia di appoggiarsi ad una parete le prime volte, in modo appunto da mantenere la schiena dritta. Oltre a non piegare le ginocchia troppo presto, queste, scendendo, non dovranno superare la punta dei piedi. L’esercizio va ripetuto 10 volte per considerare terminata anche questa sessione di esercizi per mantenersi in forma e passare alla successiva.

4. Push-Up – flessioni esercizi braccia da fare in casa

È ora il momento di far lavorare le braccia con un esercizio chiamato Push-Up. In generale, grazie a questo esercizio, non solo lavoreranno le braccia, ma anche pettorali, tricipiti e la maggior parte dei muscoli della spalla. Anche in questo caso si tratta di un esercizio molto semplice: mettetevi distesi sul pavimento, proni, con ginocchia appoggiate al suolo e piedi puntati a terra.

A questo punto alzate il busto sostenendovi con le braccia distese ad altezza spalle, e successivamente sollevate le ginocchia. Dovrete quindi piegare le braccia, avvicinando il tronco al terreno. Si tratta insomma dei classici piegamenti sulle braccia, che vanno ripetuti 10 volte. Dovete però prestare attenzione al fatto di non inarcare la schiena: se vedete che non riuscite a fare 10 piegamenti, fatene solo 5 o quanti riuscite a farne, poiché è preferibile eseguire solo 5 piegamenti completi e ben fatti, che 15 semplificati o eseguiti male.

Video da Youtube come fare esercizi in casa con le braccia

Burpees migliori esercizi in casa per rimanere in salute
Burpees migliori esercizi in casa per rimanere in salute

5. Burpees – mix di esercizi da fare in casa

Infine gli ultimi esercizi per rimanere in salute che vi proponiamo servono a tonificare gambe, glutei, petto, schiena e braccia. Questo esercizio si chiama Burpees e si tratta di un mix che si compone dei due precedenti esercizi già visti, ovvero squat e push-up, più un salto.

Prima di tutto dovrete mettervi nella posizione che abbiamo già visto dello squat: partendo dalla posizione eretta, abbassatevi come se doveste sedervi su uno sgabello, raccogliendo le ginocchia al petto fino a toccare il pavimento con le mani. Quindi fate uno scatto portando all’indietro le gambe, mettendovi così nella posizione del pus-up. Fate una flessione e quindi ritornate nella posizione dello squat. Infine, con un salto verso l’alto, tornate ad assumere la posizione eretta.

Questo esercizio va ripetuto 8 volte per poter considerata completata la nostra serie di esercizi per mantenersi in forma.

Ti potrebbero interessare i seguenti articoli:

Esercizi per eliminare il doppio mento
Esercizi per eliminare doppio mento
togliere le maniglie dell'amore
Eliminare le maniglie dell’amore: consigli ed esercizi utili
rilassarsi con meditazione
Meditazione Mindfulness: 7 esercizi da fare durante il giorno
Rassodare i glutei e le cosce
Rassodare i glutei e le cosce

Related Posts

Lascia un commento