Cosa portare in montagna i nostri consigli utili

Cosa portare in montagna i nostri consigli utili

Abituati alla vita cittadina una gita in montagna è un’idea elettrizzante. Vette innevate, aria pulita, spazi aperti, silenzio. Un ritorno alla natura senza mezzi termini. Ma se non ti attrezzi a dovere la gita può riservarti delle spiacevoli sorprese. Quindi vediamo cosa portare in montagna.

Cosa portare in montagna come abbigliamento

In montagna i cambiamenti di clima e di temperatura sono la regola. Come abbigliamento devi portare un po’ di tutto. Le giornate estive ti permettono di usare un pantalone di cotone, una t-shirt e una felpa leggera. Abbi cura però di tenere a portata di mano un impermeabile tascabile tipo keyway. E la sera ti farà piacere poter contare sul maglioncino.

Quelle che non devono mai mancare sono le tute comode. Indispensabili per fare attività, per le passeggiate, per le serate davanti al camino. Quanto al copricapo hai l’imbarazzo della scelta, ma non dimenticare di portarne uno, che sia un berretto con visiera o un cappello a falda.

Che scarpe prendere per la montagna

Le scarpe sono importanti. Porta con te delle scarpe comode per gli ambienti chiusi, ma con la suola in gomma per proteggerti dall’umidità dei pavimenti. Per le escursioni invece devi attrezzarti con gli scarponcini. Quella degli scarponi è una scelta delicata.

A costo di spendere qualcosa in più devi fare attenzione che siano abbastanza morbidi per affrontare le lunghe ore di cammino, abbastanza alti da difendere le caviglie da storte e slogature, e dotati di una suola flessibile e di ottima presa sulla roccia.

Come materiale la pelle è la soluzione migliore, soprattutto se hai l’accortezza di trattarla con il grasso idrorepellente prima dell’escursione. Delle buone scarpe da trekking in molti casi sono più che sufficienti.

Cosa portare in montagna oltre l’abbigliamento

È possibile che tu voglia affrontare una scalata, ovviamente di difficoltà adeguata alle tue capacità. Servono attrezzature particolari come imbracatura, corda, ganci, picchetta, martello, per citarne alcune, che è consigliabile prendere in affitto sul posto.

Se le prendi in zona hai la garanzia che siano quelle giuste e sarà la guida a dirti come usarle. Ma se le vuoi comprare fai in modo di rivolgerti ad un esperto e acquista in un negozio specializzato. La sicurezza personale innanzi tutto!

Ma se ti accingi ad una passeggiata su un percorso guidato devi portare con te uno zaino leggero, possibilmente anatomico, che avrai la cura di riempire con una serie di oggetti a prima vista superflui, ma in realtà utilissimi. Ecco la lista di cosa portare in montagna e da mettere nello zaino.

Nello zaino non possono mancare:
  • La borraccia per l’acqua: in montagna fonti e abbeveratoi si sprecano. Ma quando hai sete non ce n’è mai uno nelle vicinanze.
  • Gli occhiali per il sole e la crema solare: il sole in montagna picchia!
  • Ricambio per t-shirt e calzini: se si bagnano devi toglierli, non puoi restare zuppo per ore.
  • Un kit di pronto soccorso: fosse pure per esorcizzare i possibili incidenti.
  • Coltellino multifunzione: non si apprezza fino a quando non lo usi, poi non lo lasci più.
  • Sacchetti impermeabili per i rifiuti e il cambio biancheria: non usare i sacchetti della spesa o il logo del supermercato ti rimarrà sulla biancheria a vita.

Cosa portare in montagna oltre tutto ciò te lo suggerirà il buon senso, ma le cose elencate finora non devono mancare.

Ti potrebbero interessare i seguenti articoli:

come fare la valigia perfetta Trucchi e consigli

come fare la valigia perfetta Trucchi e consigli

Camminare in montagna con il cane: i nostri consigli

Camminare in montagna con il cane: i nostri consigli

Trucchi e consigli per evitare il mal d’auto del cane

Trucchi e consigli per evitare il mal d’auto del cane

eVicus 2013-2017 All rights reserved / Aziende Canton Ticino,Svizzera, prezzi, costi e coupon gratis