Cosa mangiare per andare in bagno rimedi naturali

Cosa mangiare per andare in bagno rimedi naturali

Andare in bagno regolarmente è un problema per tanti. Può capitare saltuariamente, magari a causa di una cena pesante, ma per molti è una situazione con cui convivere. Una realtà che da sempre l’uomo combatte anche con l’aiuto di alcuni cibi. Vediamo allora cosa mangiare per andare in bagno.

Alimenti per andare in bagno

Molti dei cibi che aiutano ad andare in bagno sono sulla tavola quotidianamente. Il primo alimento per eccellenza è la frutta. È importante che sia ben matura ed è meglio che la mangi lontano dai pasti in modo che agisca liberamente.

Quale frutta aiuta ad andare in bagno?

Le prugne, soprattutto la nera californiana, sono molto indicate per ammorbidire l’intestino. Il nocciolo, tenuto in bocca per un po’, grazie alle sostanze della sua corteccia, ha un ulteriore effetto lassativo.

I nostri anziani sapevano bene cosa mangiare per andare in bagno quando al mattino, appena alzati, bevevano un bicchiere di acqua e limone a temperatura ambiente. Le proporzioni sono al 50% di ciascun alimento.

Un’arancia mangiata al mattino aiuta l’intestino ad attivarsi. E bere molta acqua è importante per regolarizzare l’attività intestinale. Ma sono di grande aiuto anche le pere, i fichi, le fragole e tutta la frutta rossa in genere, uva compresa.

Quali sono i rimedi per andare in bagno?

Un rimedio dimenticato è la liquirizia. È meglio se usi direttamente la radice secca e non l’estratto. Altro toccasana tradizionale per l’intestino è la carruba: ottima in infuso, o come farina alternativa al grano, o masticata a piccoli morsi appena matura.

Ma c’è frutta e frutta. Alcuni tipi di frutta infatti provocano l’effetto opposto. Ottimi astringenti naturali, come la mela, la banana, il fico d’India, sono assolutamente da evitare se hai problemi e cerchi cosa mangiare per andare in bagno.

Cosa mangiare per andare in bagno oltre la frutta?

Non solo la frutta ti aiuta, e per fortuna, perché potresti essere uno dei tanti che non la ama. Le verdure in questo caso sono un’ottima alternativa perché sono ricche di fibre, soprattutto quelle a foglia, come cicoria e spinaci. Anche qui però ci sono degli alimenti controindicati, come le carote.

A lungo andare però frutta e verdura non sono sufficienti ad alimentare correttamente il tuo fisico. Ti serviranno, e ne sentirai la necessità, anche i cereali. Pane, pasta, riso, avena, nell’alimentazione sono alimenti importanti, che non possono essere eliminati.

Cosa mangiare per andare in bagno, se non vuoi eliminare i cereali? La soluzione è duplice. Non eccedere per non appesantire l’elaborazione naturalmente lenta dei cereali, e usa farine integrali ricche di liquidi che agevolano il transito del cibo.

La flora batterica intestinale aiuta ad andare in bagno?

Certo! La prima cosa da fare, prima di capire cosa mangiare per andare in bagno, è controllare che la flora batterica intestinale sia a posto. Alimentazione sbagliata, periodi prolungati di malattia, dosi eccessive di antibiotici, possono averla impoverita.

In questo caso per ripristinare la funzionalità dell’intestino bisogna che tu ricostruisca la flora batterica mangiando tanto yogurt.  Meglio se è quello naturale fatto in casa con i fermenti lattici vivi.

Ti potrebbero interessare i seguenti articoli:

Cos’è il frutto del Dragone; utilizzi e benefici

Cos’è il frutto del Dragone; utilizzi e benefici

pane di segale i benefici

benefici del pane di segale

Crampi notturni alle gambe, rimedi e cause

Crampi notturni alle gambe, rimedi e cause

 

 

eVicus 2013-2017 All rights reserved / Aziende Canton Ticino,Svizzera, prezzi, costi e coupon gratis