Consigli e trucchi per correre in inverno

come correre in inverno consigli e trucchi

Avete paura di perdere la forma fisica fatta in estate con tanto sacrificio? Come fare per mantenerla? Semplice non smettete di correre in inverno. Correre in inverno, allenarsi, fare sport può essere ancora più salutare.

Correre in inverno quali sono i vantaggi?

Rafforza le vostre difese immunitarie, vi farà sentire orgogliosi di voi stessi, perché nonostante le intemperie, non avrete lasciato il vostro obiettivo a metà. Inoltre potrete registrare i vostri percorsi e i vostri obiettivi. Il problema può essere: come vestirsi?

Vestiti come una “millefoglie”: a strati. Per precisione in tre strati. Il primo strato con un tessuto tecnico, che faccia traspirare gli odori e assorba nello stesso tempo il sudore.

Il secondo strato si consiglierebbe qualcosa per regolare la temperatura corporea. Allora indossate una t-shirt di lana, così da non avere freddo, ma nemmeno da essere troppo pesanti per spostarvi.

Il terzo strato, infine, vi proteggerà da vento e pioggia, indicati e consigliate giacche a vento e kiway. Un giusto abbigliamento sportivo, è giustamente completato, però, dalla scarpa giusta.

Come si può correre in inverno comodamente, se non si sceglie la giusta scarpa? Cosa ha la scarpa giusta? Come è fatta?

Qualche consiglio a riguardo:

  1. Suola adatta per superfici scivolose;
  2. Impermeabile;
  3. traspirante

Infine calze super traspiranti per tenere al caldo polpacci e tendini, così siete davvero pronti per iniziare la vostra corsa? O manca qualcosa? Testa e mani? Fasce, cuffiette e guanti da corsa. Adesso potete davvero dare il via al vostro allenamento!

Adesso passiamo ai consigli per un ottimo allenamento:

  • Non saltate mai il riscaldamento, correre freddi può provocare gravi controindicazioni;

  • Ricordate che il vostro corpo quando fa attività fisica genera calore, quindi badate a non vestirvi eccessivamente pesanti;

  • Ottimi esercizi di riscaldamento possono essere i jumping jacks o i walking high kness;

  • Affrontate il vento, ma solo all’andata: affrontarlo anche al ritorno potrebbe provocare influenze o malanni di stagione piuttosto scoccianti;

  • Se decidete di andare a correre di sera o di notte, non dimenticate mai indumenti catarifrangenti;

  • Correre in compagnia è molto più divertente e stimolante;

  • Dopo la corsa correte a fare una doccia bollente, senza temporeggiare, non lasciate che il sudore si asciughi addosso, puó essere pericoloso per la vostra salute.

  • Dopo l’allenamento, bere sempre una bevanda energetica, non fredda, a temperatura ambiente è l’ideale.

  • Cercate di non mangiare come se non ci fosse un domani dopo esservi allenati;

  • Evitate bibite gassate, e se siete fumatori, mai fumare dopo esservi allenati.

Come prendersi cura del vostro materiale da corsa

Una cosa importante è come non lasciar deteriorare le vostre scarpe da corsa, non lasciatele mai asciugare sul calorifero: si rovinano i tessuti! Piuttosto avvolgetele all’interno di carta di giornale e lasciatele asciugare in una stanza calda e ben ventilata, e così si conserveranno come nuove. È altrettanto importante sapere scegliere il tipo di lavaggio per tute, leggins, felpe e t-shirt, per non usurarle presto.

Lavate i vostri indumenti sportivi con acqua tiepida, non lasciateli in ammollo, e non riempiteli di inutile detersivo, il sudore può essere si acido, ma non sono altro che i liquidi del vostro stesso organismo. Comprate indumenti discreti, diversamente, dopo un paio di allenamenti dovrete già cestinarli. Dopo la corsa non lasciateli “vegetare” nella cesta degli abiti da lavare, no. Lavateli subito,soprattutto se l’allenamento è stato intenso.

Ultimi consigli per correre in inverno

Stendete i muscoli sotto la doccia, allungate le braccia e le gambe, stirate la schiena, massaggiate i piedi. Correte sempre in giorni alternati, mai un giorno dopo l’altro, date tempo al muscolo di riprendersi, e di riposarsi, correre tutti i giorni non vi farà diventare più magri in meno tempo, vi provocherà solo strappi per i quali avrete poi bisogno di quindici giorni per riprendervi.

Bevete tanto anche durante la corsa, bere fa rilasciare tutti i liquidi in eccesso, e non avrete mai più pelle a buccia d’arancia, nessun accenno di cellulite, e gambe toniche e snelle.

A questo punto non possiamo fare altro che augurarvi Buona Corsa, Buon Allenamento, Buono Sport!! E non dimenticate mai che “Mens sano in corpore sano“.

Ti potrebbe interessare il seguente articolo:

esercizi da fare a casa per rimanere in salute

esercizi per rimanere in salute

Come correre per dimagrire

Come correre per dimagrire

Cosa mangiare prima di correre, meglio mattino o sera

Cosa mangiare prima di correre, meglio mattino o sera

eVicus 2013-2017 All rights reserved / Aziende Canton Ticino,Svizzera, prezzi, costi e coupon gratis