Come organizzare le pulizie di casa

come organizzare le pulizie di casa

Le pulizie di casa, se non ti organizzi, possono diventare uno stress. Il lavoro impegna parecchie ore della giornata, e se vuoi dedicare il week-end al meritato relax devi organizzarti. Buttarti a capofitto su qualsiasi cosa ci sia da fare in casa non è mai la soluzione. Molto meglio pianificare, ottimizzare, coordinare. Insomma devi ragionare su come organizzare le pulizie di casa per avere insieme casa pulita e tempo libero, almeno nei week-end.

Come organizzare le pulizie di casa con un piano strategico

Adottare un piano strategico che ti dica, momento per momento, come organizzare le pulizie di casa può sembrarti ovvio, ma non lo è. Innanzi tutto devi partire da una domanda alla quale solo tu puoi rispondere: quali sono le priorità?

Alcune sono scontate, come rifare il letto, lavare i piatti, gettare la spazzatura. Probabilmente le fai già quotidianamente, anche se poi a fine settimana ti ritrovi un accumulo imprevisto di servizi.

Questo è il punto di partenza: la lista delle cose che ti rimangono da fare a fine settimana. È una lista da spalmare nelle attività quotidiane. La pulizia del tavolo da pranzo e da lavoro, se lo fai quotidianamente, ci vuole un attimo. Una passata veloce ai servizi li tiene profumati e in ordine.

Riordinare ogni giorno scarpe, borse, sacchetti ti farà vivere meglio. Basta ogni mattina sapere cosa fare e vai. Non te ne accorgi neanche. E mentre fai le pulizie apri le finestre e fai cambiare aria alle stanze. Un piccolo sacrificio quotidiano per un week-end di riposo senza pensieri.

Quali sono le pulizie di casa da fare ogni settimana

Ma ci sono pulizie più impegnative: i pavimenti, i mobili, gli specchi, i vetri alle finestre, il bucato, gli armadi, i termosifoni, l’igienizzazione dei bagni.  Per tutte queste, ed altre ancora, dovrai attrezzarti con un piano settimanale che ti indichi esattamente come organizzare le pulizie di casa.

Quindi il lunedì togli la polvere, con un’aspirapolvere e con dei panni cattura-polvere. Il martedì ti dedichi alle finestre e agli specchi, con un pulisci vetri a vapore e poi passi, con lo stesso macchinario, a sanificare i servizi. Mercoledì mattina fai il cambio di lenzuola e asciugamani, e la sera bucato e asciugatura.

Giovedì stiratura, piegatura e messa in ordine dei panni puliti. Puoi dedicare il venerdì ai bagni e alla cucina. E il sabato mattina, prima di partire per il week-end, a qualche extra mensile.

Come organizzare le pulizie di casa mensilmente

Le cose da fare non mancano mai. E come organizzare le pulizie di casa senza che sorgano imprevisti non è facile. Quindi metti mano a carta e penna e tira giù un elenco delle pulizie che generalmente rimandi e che invece puoi spalmare mensilmente. La pulizia profonda degli armadi, per esempio, puoi programmarla ogni tre mesi.

Quella integrale delle persiane ogni mese. Le coperte vanno rinfrescate ogni stagione. Il materasso devi sanificarlo a vapore ogni tre. Per non parlare dei cassetti da pulire almeno ogni sei mesi.

Può sembrarti impossibile ma, alla fine, le pulizie le fai comunque e con un buon piano che ti guidi passo-passo su come organizzare le pulizie di casa non solo le farai meglio, ma saprai anche quando farle.

Ti potrebbero interessare i seguenti articoli:

Come eliminare le pulci in casa in modo naturale

Come eliminare le pulci in casa in modo naturale

come lucidare il parquet

come lucidare il parquet

Come organizzare le pulizie di primavera

Come organizzare le pulizie di primavera

 

eVicus 2013-2017 All rights reserved / Aziende Canton Ticino,Svizzera, prezzi, costi e coupon gratis